Loading...

Autocertificazione disoccupazione: cos’è e come presentarla in PDF

autocertificazione disoccupazioneL’autocertificazione per la disoccupazione è un documento richiesto per vedersi attestato il proprio status di disoccupato o di inoccupato presso il centro per l’impiego di zona.

Una volta verificata, l’autocertificazione consente di entrare nei registri delle persone immediatamente disponibili sul mercato del lavoro e di chiedere un aiuto economico allo Stato (in base alle disposizioni sull’ISEE).

Cos’è

L’autocertificazione è semplicemente un modulo, dove chi compila dichiara di essere disoccupato, oppure inoccupato a partire da una certa data. Se sei inoccupato, vuol dire che non hai mai lavorato; mentre se sei disoccupato vuol dire che hai perso il lavoro, ma sei disponibile ad accettare nuove collaborazioni.

All’autocertificazione andranno portati anche altri documenti, in base alla tua situazione al centro per l’impiego. Qui puoi trovare un modello per l’autocertificazione per la disoccupazione.

Come presentarla

Per presentare l’autocertificazione, dovrai recarti al centro per l’impiego di competenza. Ricorda di portare con te la fotocopia dei documenti di riconoscimento. Se sei inoccupato, l’autocertificazione ti permetterà di inserirti subito nei registri.

Se, invece, sei disoccupato, puoi usare l’autocertificazione per cambiare lo status presente: se otterrai un lavoro, dovrai di nuovo recarti agli sportelli per informare chi di competenza sul tuo cambiamento. Anche in quel caso, esiste un’autocertificazione da fare.

Ricorda di informare l’operatore allo sportello che sei già iscritto nei registri (o, se non sei iscritto, che non lo sei). In questo modo, velocizzerai le pratiche. Allo sportello, potrebbero chiederti documenti inerenti al tuo precedente lavoro.

Una volta presentata l’autocertificazione, allo sportello saranno tenuti a verificare la tua situazione e ad aggiornarla in tempo reale. In questo modo, potrai richiedere le agevolazioni previste per chi è disoccupato e passare al rinnovo di documenti che attestano il tuo reddito, come l’ISEE.

Avere i dati aggiornati al centro per l’impiego significa anche tenere in considerazione il proprio lavoro: molti datori di lavoro possono vedere in questo il segnale che sei una persona precisa e puntuale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons