Loading...

Come diventare Agente di Commercio

come diventare agente di commercioL’agente di commercio rappresenta una vera e propria attività: il suo obiettivo è vendere e saper reagire allo stress velocemente. Un buon agente di commercio fa un bel salto di carriera, ma attenzione: un bel sorriso e una stretta di mano non ti basteranno.

Le caratteristiche

L’agente di commercio ha caratteristiche ben precise che le aziende cercano al primo colloquio di lavoro. Un agente di commercio deve essere simpatico e carismatico.

Sicuro di sé, deve anche conoscere le più importanti tecniche di vendita e rendersi sempre disponibile se l’azienda lo chiama. In questo lavoro, conta anche saper risolvere velocemente le situazioni, magari con una stretta di mano (problem solving).

Se dimostrerai di avere queste caratteristiche, potrai già partire con le prime esperienze sul campo, ma ricorda che alle doti innate e al lavoro, dovrai seguire anche dei corsi di formazione (di solito, sono le stesse aziende a organizzarli per i dipendenti).

Dove lavora

All’inizio, l’agente di commercio lavora in tantissime attività (dalla telefonia alle compagnie elettriche). Oltre alle caratteristiche spiegate sopra, anche un diploma commerciale può aiutare. I contratti solitamente prevedono un periodo di prova gratuita post-colloquio e provvigioni. Dopo le prime esperienze, l’agente di commercio può lavorare come responsabile di reparto, oppure per conto di attività di cui è socio (come rappresentante commerciale).

Pratiche fiscali e le provvigioni

I primi guadagni arrivano con le provvigioni, o meglio, in base al numero di contratti firmati. L’agente di commercio guadagna un tot. per cento (inserito nel contratto) sull’affare che ha concluso. Un contratto firmato da 100 Euro, ad esempio, porta nelle tasche dell’agente di commercio 30 Euro.

Se dipendente, l’agente di commercio può arrivare a ottenere uno stipendio fisso + le provvigioni sul contratto (questo vale soprattutto per i responsabili di reparto che guadagnano provvigioni anche dai loro sottoposti).

Se svolge attività in proprio, l’agente di commercio guadagna abbastanza bene, ma deve seguire i regimi fiscali per i professionisti (e rivolgersi a un commercialista). Il lavoro è abbastanza altalenante, ma un agente di commercio può guadagnare, di base, almeno 1.200 Euro al mese.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons