Loading...

Come diventare Agente immobiliare

diventare-agente-immobiliareDiventare agente immobiliare non è cosa semplice se non si hanno le giuste caratteristiche personali e professionali. Se però si è ben disposti nei confronti delle persone, si ha un carattere aperto, una buona dimestichezza in generale, del savoir faire e un carattere solare, nonché voglia di fare e determinazione, diventare agente immobiliare sarà facile come diventare ciò per cui si è nati. 

Andiamo a vedere per bene come si fa.

Formazione

Prima di tutto è necessario sapere che per diventare agente immobiliare bisogna iscriversi ad un corso di formazione, proprio come avviene per tante altre professioni. L’unica cosa importante è che l’Ente che abbia rilasciato il certificato di partecipazione al corso minimo di 100 ore, debba essere riconosciuto dalla Regione di appartenenza. Per quanto riguardano i costi questi variano da scuola a scuola.

Esame

Una volta ricevuto l’attestato è necessario iscriversi all’esame da fare in Camera di Commercio della provincia di residenza. Questo esame è costituito:

  • Da una prova scritta;
  • Da una prova orale.

Aprire in proprio

Una volta superato l’esame, sarà possibile aspirare ad aprire un’agenzia immobiliare tutta propria. Per fare questo basta rivolgersi ad un franchising. Ma se si desidera fare prima un po’ di esperienza, ci si potrà rivolgere direttamente ad un’agenzia già avviata, inviando la propria candidatura con il curriculum.

Stipendio

Lo stipendio di un agente immobiliare è proporzionato al suo sforzo, alla sua voglia di fare, al rischio dei suoi investimenti e alla sua attività. Se invece si è dipendenti di un’agenzia, anche in questo caso lo stipendio sarà molto variabile. Le varianti sono in base alla dimensione dell’ufficio, alla sua autorità e al mercato in cui è inserito.

Ad ogni modo ricordiamo che questo è il genere di lavoro che richiede moltissime energie. Quindi nel caso in cui si avesse davvero una passione per questo genere di lavoro e di rapporto con il cliente, tutto il tempo del lavoro risulta non molto pesante, al contrario sarebbe davvero da evitare perché in poco tempo si finirebbe per non essere più all’altezza del compito e si inizierebbe a vivere male, meglio cercare qualcosa che faccia di più al proprio caso.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons