Loading...

Come diventare Antropologo: consigli e requisiti

diventare antropologoL’antropologo studia l’Uomo nel suo ambiente di vita: il suo compito è valutare come si siano organizzate le società nel corso del tempo dal punto di vista culturale, religioso, evolutivo e psicologico.

Per esempio, compito dell’antropologo è vedere come l’evoluzione ha modificato il comportamento nelle prime società umane e come si sviluppano oggi, realtà che non vivono l’era di Internet e dei social (come, ad esempio, le popolazioni rurali).

Se questo è il tuo sogno, continua a leggere!

Requisiti

Per definirti antropologo, devi conseguire una laurea di cinque anni (nella formula del 3+2) in antropologia culturale. Per lavoro, dovrai viaggiare molto e saperti adattare alla situazione in cui ti trovi. Impara le lingue, per trovarti sempre a tuo agio con colleghi e Ambasciate. Come antropologo, potresti trovarti in progetti internazionali, con tuoi pari che provengono da diversi Paesi.

Come iniziare

Per iniziare a lavorare, dopo il conseguimento del titolo di studio, inserisciti in progetti di ricerca in materia. Puoi farlo sia in convenzione con la tua Università, sia rivolgendoti alle associazioni che si occupano di antropologia (oppure, nei centri di ricerca internazionali).

Ricorda che dovrai rendicontare il tuo lavoro, pubblicando degli studi su quanto fatto: il tuo curriculum accademico sarà determinante per future collaborazioni. Quando avrai maturato una certa carriera, potrai pensare di inserirti nel circuito dell’insegnamento universitario: valuta soprattutto collaborazioni all’estero, che ti diano la possibilità di emergere nel settore.

Molto spesso, dovrai essere tu a proporre a eventuali committenti uno studio di tuo interesse. Organizzati per creare un’immagine convincente di te, anche usando LinkedIn e gli altri social network. L’antropologo lavora soprattutto come freelance, oppure tramite progetti ad hoc.

Man mano che procedi con la carriera, le tue esperienze rendono importante il tuo profilo: ricordalo quando dovrai stabilire il tuo onorario, così come dovrai tenere a mente le spese da sostenere per portare avanti i tuoi studi e i progetti commissionati.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons