Loading...

Come diventare apicoltore

apicoltore-diventare

A differenza di quello che si pensa, il mestiere di apicoltore è molto diffuso in Italia.

Se anche voi desiderate condividere la vostra vita con questi operosi insetti, non dovrete far altro che procurarvi l’attrezzatura giusta e cercare un posto che sia adatto al vostro scopo, ovvero provvedere alle cure e al ricovero delle api stesse.

Passione e costanza

Naturalmente, però, il luogo e l’attrezzatura non rappresentano gli unici fattori in grado di far diventare il vostro sogno realtà: dovrete svolgere questo mestiere con costanza e, soprattutto, mettendoci tutta la passione.

Le api

Per poter avere a che fare con le api, bisogna prima di tutto conoscerle bene. Ad esempio, è utile sapere che sono degli insetti estremamente socievoli. La loro organizzazione è basata su una forte gerarchia la cui complessità interna si riflette anche sull’architettura e sulla struttura dei loro alveari.

L’uomo

Il ruolo dell’uomo è quello di creare le condizioni ideali al fine di ottimizzare la produzione di miele. Così facendo, il suo guadagno sarà assicurato e, nel caso in cui l’attività dovesse crescere, potrà sicuramente avere un business di successo capace di assicurare molte entrate future.

Iniziare a lavorare

Per diventare un apicoltore di successo, inoltre, è necessario iniziare subito in modo tale da acquisire le giuste conoscenze (magari attraverso un corso didattico), accumulare esperienze ed imparare così quelli che sono i trucchi del mestiere. Se avete la fortuna di conoscere qualche apicoltore, potreste anche fare a meno dei corsi di formazione ed approfittare delle loro conoscenze.

Contatti giusti e materiale

Per entrare in questo meraviglioso mondo, provate a contattare un’associazione come la FAI (Federazione Apicoltori Italiani). Una volta accumulata abbastanza esperienza, sarà necessario mettere in conto alcuni investimenti, ovvero:

  • Un appezzamento di terreno;
  • Un corso di apicoltura;
  • L’acquisto dell’attrezzatura, come: arnie, prendisciami, maschere, spazzole, guanti, tute, affumicatori, ecc;
  • Laboratorio per la smielatura

Quando avrete imparato tutti i segreti e le procedure del mestiere ed avrete trovato il posto adatto alla localizzazione dell’apiario, non dovrete far altro che rimboccarvi le maniche e cominciare a commercializzare i vostri prodotti. Più grande sarà il riscontro positivo da parte del pubblico, più naturalmente sarete in grado di ingrandire ancora di più quella che è la vostra produzione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons