Loading...

Come diventare Kinesiologo: percorso ed opportunità

come diventare chefIl kinesiologo è un professionista che ha già maturato competenze nel mondo della salute e ha frequentato corsi specifici di kinesiologia, che gli consentono di praticare la professione usando tecniche specifiche. Ecco il percorso per diventare kinesiologo e le opportunità di lavoro.

Percorsi

Per diventare kinesiologo è necessario avere prima delle competenze specifiche. Il kinesiologo può essere una persona laureata in Medicina, oppure in Fisioterapia, o ancora in Alimentazione e Nutrizione. Per poter conseguire questi titoli, è necessario andare all’università e conseguire la relativa laurea.

Fatto questo, dovrai scegliere il corso di kinesiologia più adatto alle tue esigenze. Esistono tre livelli di specializzazione:

  • Consulente per lo sviluppo personale;
  • Operatore kinesiologo;
  • Kinesiologo professionista.

Per ogni livello esistono corsi specifici e seminari. Il consiglio è di curare costantemente la tua formazione e di non smettere mai di studiare: seminari e convegni sono fondamentali, soprattutto quando si parla di benessere e salute.

La tua attività

Per la kinesiologia, il sistema muscolare, l’umore e il sistema nervoso, se non in equilibrio, possono causare problemi di salute molto seri. Invece di considerare un solo sintomo, la kinesiologia punta a far raggiungere questo equilibrio, per liberarsi dai problemi di salute collegati allo squilibrio.

Non esiste un albo professionale per il kinesiologo, ma in Italia esiste la Federazione di Kinesiologia, che offre informazioni e corsi di formazione per chi vuole intraprendere questa attività. Il tuo compito sarà seguire il tuo paziente, verificando prima con test specifici il suo stato di salute e predisponendo in un secondo momento il percorso più adatto da seguire.

In generale, il kinesiologo non prescrive farmaci. Se è anche un medico, può farlo, ma ciò avviene solo in rari casi. Alla ricerca del riequilibrio dei tuoi pazienti, il tuo onorario dipenderà dal punto di carriera raggiunto e dalle tue competenze nel settore. Il kinesiologo lavora in un proprio studio, dopo aver aperto regolare partita Iva.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons