Loading...

Come diventare revisore contabile

diventare-revisore-contabilePer diventare revisore contabile è necessario, oltre ad essere laureati o diplomati in materie attinenti, avere una serie di qualifiche e caratteristiche che permetteranno, insieme al superamento di esami e corsi di formazione, di iniziare questa professione molto soddisfacente.

Qualifiche

Vediamo insieme quali sono le necessarie qualità richieste, come riportato dal sito dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma. (http://www.odcec.roma.it/index.php?option=com_content&id=83)

  • Avere domicilio in Italia.
  • Non trovarsi in una delle situazioni indicate dall’Art. 8 del D. Lgs. 27 Gennaio 1992 n. 88.
  • Avere una laurea in materie economiche, aziendali o giuridiche o un diploma di scuola diretta ai fini speciali, rilasciati al compimento di un ciclo di studi della durata minima di tre anni.
  • Aver svolto un tirocinio di almeno tre anni presso un revisore contabile, avente oggetto il controllo di bilanci di esercizio e consolidati.
  • Aver superato l’Esame di Stato da Revisore. Tale esame è indetto ogni anno con Decreto del Ministero della Giustizia.

Come fare

Per poter iniziare ad effettuare il tirocinio triennale presso un revisore contabile, è necessaria l’iscrizione al registro dei praticanti revisori. Per quanto riguarda i Dottori Commercialisti, sarebbe a dire gli Esperti Contabili, è possibile per questi, richiedere direttamente l’iscrizione al Registro dei Revisori, bypassando l’Esame di Stato.

Altra categoria esonerata dall’Esame di Stato è composta da coloro che dimostrano di aver superato un esame di stato teorico pratico per l’abilitazione all’esercizio di attività professionale, l’importante è che abbia avuto ad oggetto le stesse materie previste per l’Esame di Stato vero e proprio.

Persone giuridiche

Per quanto riguarda le persone giuridiche è necessario:

  • Avere la sede principale o una sede secondaria con rappresentanza stabile in Italia.
  • Avere l’oggetto sociale limitato alla revisione e all’organizzazione contabile di aziende.
  • Che i rappresentanti della società nel controllo legale dei conti e la maggioranza degli amministratori siano iscritti nel Registro dei Revisori Contabili.
  • Per le S.s., S.n.c. e S.a.s., che la maggioranza numerica e per le quote dei soci sia costituita da persone fisiche iscritte nel Registro dei Revisori Contabili.
  • Per le S.p.a., S.a.p.a. e S.r.l., che la maggioranza dei diritti di voto nell’assemblea ordinaria spetti a persone fisiche iscritte nel Registro dei Revisori Contabili.
  • Per le S.p.a. e S.a.p.a., che le azioni siano nominative e non trasferibili mediante girata.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons