Loading...

Come scrivere un curriculum da promoter

scrivere-curriculum-promoterCon il termine di promoter si intende una persona che, come suggerisce il nome stesso, si occupa di promuovere prodotti o servizi.

Il promoter o, più spesso, la promoter (poiché è più comune che questa professione venga svolta da figure femminili) può esercitare la propria attività in centri commerciali, supermercati, grandi magazzini, ma anche in piccoli negozi o per strada

Sinteticamente, il suo compito è quello di fermare il potenziale acquirente e convincerlo ad acquistare il prodotto o il servizio oggetto della promozione.

Al fine di avere buone possibilità di assunzione, l’aspirante promoter deve preparare con cura il proprio curriculum vitae, facendo attenzione a mettere in evidenza gli elementi e le informazioni più interessanti ai fini dell’attività.

Curriculum da promoter: come scriverne uno efficace

Fotografia

Innanzi tutto, è molto importante che nel vostro curriculum sia presente una fotografia, perché quella del promoter è una professione in cui l’immagine è un fattore quanto mai rilevante.

In genere, infatti, vengono ricercate persone di bella presenza, o comunque dall’aspetto, per così dire, rassicurante, benché non sempre sia inserito esplicitamente tra i requisiti richiesti.

Ecco perché è consigliabile che nel curriculum mettiate una fotografia che vi ritrae in primo piano e in cui, se siete donne, vi presentate con un trucco leggero e naturale: questo è un primo modo per dimostrare serietà e professionalità. Al contrario, sono da evitare foto in cui avete un trucco molto marcato o, ancora peggio, foto modificate con Photoshop o programmi analoghi.

Caratteristiche fisiche

Appena dopo aver indicato i vostri dati anagrafici, inserite alcune informazioni riguardo alle vostre caratteristiche fisiche (ad esempio, altezza, taglia, numero di scarpe…)

Questi dati sono particolarmente utili non solo per via del fatto che il lavoro del promoter è anche un lavoro di immagine e, quindi, possono essere richiesti determinati requisiti fisici, ma anche perché spesso i promoter devono indossare una divisa fornita dall’azienda promotrice, che, quindi, ha bisogno di conoscere le misure del proprio dipendente.

Esperienze lavorative

In questa sezione indicate tutte le precedenti attività lavorative da voi svolte, mettendo in risalto quelle inerenti al  settore della promozione.

In riferimento a queste ultime, specificate, per ogni impiego, la sua durata, il nome dell’azienda per cui avete lavorato, il nome del prodotto o del servizio in promozione, il luogo in cui avete svolto l’attività e, in breve, le modalità di svolgimento dell’evento.

Capacità relazionali

Il promoter, data la natura stessa della propria attività, lavora continuamente a contatto con il pubblico. E’ essenziale, dunque, che si tratti di una persona dotata di buone capacità dialettiche e relazionali.

Nel curriculum specificate di avere una spiccata predisposizione alla comunicazione e all’ascolto e, se la possedete, una buona dizione. Da non dimenticare, poi, la capacità di persuasione, fondamentale per raggiungere gli obiettivi richiesti dall’azienda (ovvero, indurre il cliente all’acquisto).

Competenze informatiche

Anche nel lavoro dei promoter, negli ultimi tempi, vengono sempre più spesso sfruttati gli strumenti informatici e le nuove tecnologie.

Specificate se conoscete e sapete utilizzare internet e la posta elettronica nonché, almeno a un livello base, gli applicativi di uso più comune, come quelli del pacchetto Microsoft Office.

Indicate, inoltre, se avete dimestichezza nell’uso dei dispositivi mobili, come smartphone e tablet.

Conoscenze linguistiche

Specialmente se intendete lavorare come promoter in grandi città o, comunque, in località molto frequentate anche da stranieri, la conoscenza delle lingue straniere è molto importante.

Per ciascuna lingua che indicate, precisate il livello di conoscenza, con particolare riferimento alla produzione orale.

Specificate anche se avete ottenuto certificazioni linguistiche riconosciute a livello internazionale o se avete avuto esperienze di lavoro o di studio all’estero.

Altre informazioni…?

Quelli indicati finora sono i dati più rilevanti da inserire nel vostro curriculum da aspiranti promoter.

Tuttavia, è importante che diate anche alcune sintetiche informazioni riguardo al vostro percorso formativo, che specifichiate di essere disponibili agli spostamenti (ed, eventualmente, automuniti) e di avere una buona flessibilità oraria.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons