Loading...

Come trovare lavoro in Inghilterra: guida al CV

Il CV per l'InghilterraL’Italia sta stretta agli italiani, almeno dal punto di vista lavorativo. E’ una brutta situazione, ma sempre più corroborata dai fatti.

Il risultato è l’aumento dei flussi migratori verso paesi più ricchi, soprattutto quelli anglosassoni. L’Inghilterra, per esempio, è una meta. Ed è necessario, quindi, per chi vuole spostarsi sapere come si redige il CV.

CV o Resume

In Inghilterra non si utilizza il CV come negli altri paesi d’Europa, ma si utilzza soprattutto il Resume. Questo è simile al curriculum ma è più discorsivo ed è strutturato in modo abbastanza diverso.

È sempre accompagnato da una cover letter, che corrisponde grosso modo alla nostra lettera di presentazione. Il sempre è d’obbligo perché la cover letter è considerata addirittura più importante del CV stesso e quindi decisivo ai fini dell’assunzioni.

Di cosa si compone il Resume

  1. Resume Heading. E’ il paragrafo relativo ai dati personali. Molto banalmente, contiene nome e cognome, data di nascita, indirizzo (è meglio essere domiciliati in Uk). E’ un elemento fisso, per tanto va replicato ad ogni pagina.
  2. Job Objective Statement. E’ la dichiarazione degli obiettivi personali. Questa sezione risponde alla domanda: “cosa cerco?”. Eventualmente è seguita dal professional title, che è una dichiarazione del titolo professionale di cui si è eventualmente in possesso.
  3. Education. E’ equivalente in tutto e per tutto alla nostra sezione “Istruzione”. Occorre porre però attenzione a come si traducono i titoli di studio. La laurea triennale diventa Bachelor’s Degree, la laurea magistrale diventa Master’s Degree, mentre il dottorato diventa Phd.
  4. Summary of Qualification. E’ una sezione che non esiste nel Cv. Semplicemente, va inserito a mo’ di riassunto l’insieme delle competenze e delle conoscenze che rendono l’aspirante lavoratore adatto a ricoprire il ruolo che desidera.
  5. Work Experiences. E’ lo spazio dedicato alle esperienze lavorative. Vanno inserite solo quelle più importanti o quelle attinenti alla posizione che si sta cercando. Il resto delle esperienza va inserito un una sezione a parte Other Work Experiences.
  6. Language skills. Questa sezione si spiega evidentemente da sola.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons