Loading...

Curriculum accademico: 5 errori da evitare assolutamente

curriculum accademicoSe stai pensando di tentare una carriera accademica all’estero (si, all’estero, in Italia pare che il CV non faccia la differenza in certi ambienti) avrai bisogno di un curriculum vitae a prova di bomba. 

Puoi essere  la reincarnazione di Albert Einstein, un matematico più brillante di John Nash, un linguista più in gamba di Noam Chomsky, puoi essere il genio che risolverà tutti i problemi del mondo, ma senza un curriculum che comunichi in maniera organizzata le tue competenze non andrai da nessuna parte.

Oggi parliamo di 5 errori comuni che anche chi ha un dottorato continua a ripetere, nonostante ci si aspetterebbe, da persone con una istruzione tanto elevata, un pizzico di attenzione in più.

5. Informazioni organizzate male

Le informazioni che inserisci nel curriculum devono essere facilmente riconoscibili, anche con uno sguardo veloce. Nessuno leggerà il vostro curriculum per intero, e dovrai dare risalto alle informazioni più importanti. Usa grassetti, intestazioni di capitoli con un font più grande e la giusta spaziatura. 

4. Non scrivere “Curriculum Vitae” come titolo del documento

Ma va? E’ davvero un Curriculum Vitae? E secondo te cosa si aspettava l’università che hai contattato? Risparmia spazio e tempo, soprattutto quello di chi leggerà il tuo CV. Evita banalità e ripetizioni, a partire dal titolo.

3. Ordine cronologico inverso

Le tue esperienze e i tuoi titoli vanno inseriti in ordine cronologico inverso. Per intenderci, l’ultimo conseguito va scritto in prima posizione. Esempio: Dottorato, Master, Laurea.

2. Pagine non numerate

Hai numerato le pagine della tua tesi? Fallo anche per il tuo curriculum. E’ importante per chi legge il curriculum, che avrà sempre cognizione di dove si trova. Serve un riferimento. Numera.

1. Non esagerare con grassetti e corsivi

I grassetti e i corsivi servono. Se li metti ovunque non svolgeranno però la loro funzione principale, ovvero quella di evidenziare determinate parti del tuo CV. Usali con parsimonia, e solo quando l’informazione in questione merita davvero di essere evidenziata.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons