Loading...

Curriculum? Devi impressionare in meno di 10 secondi

curriculum tempoChe le agenzie di risorse umane e le grandi aziende non passassero molto tempo sui nostri curriculum vitae non è esattamente una novità. Ma una ricerca ripresa dal Corriere della Sera mostra una situazione ancora più surreale.

Le aziende passerebbero infatti una media di 8.8 secondi sul nostro curriculum prima di decidere se scartarci o se metterci nella pila dei papabili. Si tratta di una frazione di tempo estremamente breve, che cambia radicalmente il nostro approccio alla redazione del CV.

Stando così le cose, vediamo come organizzarci per colpire il nostro potenziale datore di lavoro in pochissimo tempo.

L’organizzazione delle informazioni è importantissima

L’organizzazione delle informazioni diventa dunque fondamentale. Bisogna far risaltare a livello di layout le competenze rilevanti per il posto di lavoro che stiamo cercando di ottenere. Quindi se stanno cercando una persona che abbia competenze di tipo linguistico, saranno le lingue ad essere messe in risalto, se invece saranno le competenze di tipo organizzativo a fare la differenza, sarà su quelle che dovremo puntare, anche a livello grafico.

Concisi ed efficaci

È importantissimo dunque essere concisi ed efficaci. Questo vuol dire evitare di dilungarsi in lunghissime digressioni sulle proprie esperienze e sulle proprie competenze, preferendo andare direttamente al punto, dato che come abbiamo detto in apertura dovremo cercare di impressionare chi leggerà il nostro CV in meno di 10 secondi.

Una situazione che è forse paradossale, ma che è lo specchio di un mercato del lavoro che riesce ad offrire sempre meno di quello di cui ci sarebbe bisogno.

L’importanza estrema di un formato riconoscibile

E qui entra in gioco, ancora una volta, il nostro amatissimo Curriculum Vitae in formato Europeo. Si tratta infatti di un formato facilmente leggibile e riconoscibile, che in queste circostanze può davvero aiutare a fare la differenza. Affidiamoci a lui senza problemi e senza remore. È il miglior strumento che abbiamo a disposizione, soprattutto in un mondo dove le nostre competenze verranno valutate in meno di 10 secondi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons