Loading...

Domande colloquio di lavoro, la guida completa

domande colloquio di lavoroOttenere il colloquio di lavoro è solo il primo passo per l’assunzione. Date le diverse candidature, è importante per il datore di lavoro sapere di aver trovato una persona esattamente corrispondente al profilo richiesto.

Da qui, alcune domande “di rito”: ti spieghiamo in questo articolo come presentarti al meglio, quando rispondi a queste domande.

Domande e risposte

Le domande riguardano soprattutto il candidato: le esperienze pregresse e il lato caratteriale sono i due argomenti principali.

La prima domanda è il “Mi parli di Lei” e serve per capire se la persona che si ha davanti è sicura di se stessa, sa quello che vuole, ma anche se è disposta a fare dei sacrifici per l’azienda. Niente piagnistei o storie di vita: dimostra quello che hai imparato a fare nel tempo e come questo possa essere utile all’azienda.

Di solito, a questa domanda, segue la descrizione dei pregi/dei difetti. Non mascherare o mentire, ma cerca di evidenziare le tue qualità senza strafare, minimizzando i tuoi difetti. Se ti chiedono perché hai lasciato un lavoro, oppure perché vuoi lavorare proprio per quell’azienda, cerca di essere oggettivo sul perché sei stato licenziato e prendi le parti della vecchia azienda.

Alla domanda: “Perché vuole lavorare con noi?” descrivi l’azienda e mostra come potresti essere utile. Infine, alla domanda: “Come si vede tra 5 o 10 anni?”, è sconsigliato dire che ti piacerebbe restare per sempre da loro, magari con un lavoro a tempo indeterminato. Rispondi che vuoi fare carriera e che l’azienda rappresenta per te un’ottima occasione di crescita. Se farai bene il tuo lavoro, potresti avere nuove occasioni per dimostrare quanto vali.

Presentarsi al colloquio

Fai in modo di essere puntuale al colloquio di lavoro e di informarti sul lavoro che l’azienda porta avanti. In questo modo, otterrai un vantaggio che potrai utilizzare durante il colloquio. Dopo qualche giorno, se non ottieni risposta, contatta l’azienda dove hai fatto il colloquio, cercando di non essere troppo invadente.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons