Loading...

Lavorare al Ministero della Difesa: possibilità, posizioni e CV richiesto

lavorare al ministero della difesaPer lavorare presso il Ministero della Difesa, dovrai partecipare a un concorso pubblico e dimostrare di avere i giusti requisiti. Ecco quali sono e come inviare il tuo curriculum.

Requisiti

Per poter lavorare presso il Ministero della Difesa, è necessario:

  • Avere la maggiore età;
  • Avere i requisiti richiesti dai singoli bandi. Per esempio, se viene richiesto un contabile, allora quella persona dovrebbe essere laureata in Economia al momento della sua candidatura;
  • Non avere precedenti penali;
  • Non essere stati interdetti dai Pubblici Uffici.

Detto questo, non ci sono limiti di età, perché stiamo parlando del comparto civile e non della carriera militare.

Posizioni

Le posizioni disponibili dipendono dal Ministero della Difesa, che inserisce i concorsi direttamente sul proprio sito ufficiale. Con questo sistema, si riescono a reclutare: segretari, impiegati, maestranze, contabili, esperti informatici, manutentori, insomma tutte le professionalità che servono per la corretta attività del Ministero.

Per saperne di più su quelle che sono attualmente le opportunità di lavoro, ti consigliamo di andare a visitare il sito ufficiale, alla sezione “Concorsi e assunzioni”, dove troverai anche una sezione con le domande più comuni. Se stai cercando le offerte di lavoro del Ministero della Difesa, sappi che queste si trovano anche su LinkedIn. Se hai un profilo curato su questo social network, puoi seguire il Ministero e ottenere così informazioni in tempo reale su bandi di gara e offerte di lavoro relative all’ente pubblico.

Concorsi pubblici

I concorsi pubblici del Ministero della Difesa seguono l’andamento dei concorsi in genere. Dopo aver valutato la domanda (scaricabile dal bando di concorso), si accede a un esame, al quale viene assegnato un punteggio utile a fini graduatoria. Chi ha il punteggio più alto, accede di diritto al posto di lavoro. Una volta ottenuto il posto, non si potrà chiedere il trasferimento per almeno cinque anni.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons