Loading...

Lavoro occasionale accessorio: cos’è e come funziona

lavoro occasionale accessorioIl lavoro occasionale accessorio segue delle regole ben precise, che sono stabilite per normativa. Ecco cos’è e come funziona questa formula di contratto.

Cos’é

Si tratta di una formula di lavoro per chi non guadagna più di 7.000 Euro al netto all’anno. L’imprenditore che ha necessità di ottenere un lavoro temporaneo, invece di compiere reato con il lavoro in nero, può usare i voucher per pagare il lavoratore, che presterà servizio solo quando strettamente necessario. Il contratto indica chiaramente i tempi del lavoro e le ore maturate da chi presta servizio per l’attività.

Come funziona e voucher

Il lavoro accessorio funziona se entrambi (sia il datore di lavoro, sia chi lavora) rispettano alcuni requisiti. Il lavoratore:

  • Deve appartenere a categorie svantaggiate se l’azienda supera il fatturato annuo previsto dalla legge: pensionati, oppure ragazzi dai 16 ai 25 anni, oppure chi accede a sostegni al reddito, possono lavorare sfruttando il contratto di lavoro accessorio.
  • Non deve avere un reddito fisso che superi una certa soglia.
  • Deve prestare servizio per poco tempo.

L’azienda, invece:

  • Non deve superare il fatturato massimo consentito dalla legge.
  • Non può sfruttare per due volte consecutive il contratto per il lavoro accessorio per lo stesso lavoratore.
  • Non può usare i voucher se opera nell’edilizia.

Dopo la firma del contratto, il lavoratore presta servizio e viene pagato con il voucher, che andrà poi riscosso in banca. Il voucher è al lordo delle spese sostenute per l’INPS e per l’INAIL, quindi il lavoratore non otterrà l’intero importo indicato, ma vedrà riconosciuti i contributi per il lavoro svolto. Il voucher può essere utilizzato in settori come: agricoltura, turismo, nei rapporti con la Pubblica Amministrazione, oppure quando si tratta di lavori di breve periodo.

Leggi bene il contratto prima di firmare e ricorda che i voucher sono già predisposti con le somme da versare: il datore di lavoro non potrà darti né più, né meno di quanto indicato nel voucher, per evitare di avere problemi dal punto di vista fiscale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons