Loading...

Quali sono le differenze tra inoccupato e disoccupato?

disoccupatoQuando si fanno i documenti presso le Agenzie per il Lavoro, soprattutto quando ci si iscrive per la prima volta, l’impiegato ti chiederà se sei inoccupato o disoccupato. Cosa significa?

Disoccupato

Quando si parla di “disoccupato”, si parla di una persona che risponde alle seguenti caratteristiche:

  • Ha già lavorato, come lavoratore autonomo, oppure come dipendente. Nel primo caso, per essere definito “disoccupato”, devi aver chiuso la partita Iva, quindi aver fallito con la tua attività; mentre un dipendente passa allo status di disoccupato semplicemente perdendo il posto di lavoro, perché il suo contratto è scaduto, oppure perché l’azienda ha voluto licenziarlo.
  • Ha perso il lavoro da più di 12 mesi. Purtroppo, la crisi mette molte persone nella condizione di continua ricerca di un lavoro, anche dopo molti mesi. Legalmente, si dà come termine quello dei 12 mesi, perché vengono meno a quel punto i sussidi relativi all’ASPI.
  • Se sei giovane, ovvero hai meno di 29 anni, i mesi per essere definito disoccupato passano da 12 a 6, perché si ritiene che i giovani abbiano teoricamente delle possibilità in più di trovare lavoro, anche se in forma temporanea.

Inoccupato

Il termine “inoccupato” riguarda, invece, chi non ha mai lavorato e non risulta iscritto al registro dell’INPS per i relativi contributi. Per esempio, un giovane che sta studiando e che si dedica completamente agli studi, per l’Agenzia per il lavoro di riferimento risulterà inoccupato. Se la persona in questione cerca lavoro da più di 12 mesi, si definisce “Inoccupato di lunga durata”. Si parla di inoccupati di lunga data anche per i giovani che stanno cercando una prima esperienza da mettere in curriculum da più di sei mesi.

Lo status di disoccupato e inoccupato risulta importante al momento di presentare la documentazione relativa al proprio reddito. Ricordiamo che il fenomeno del lavoro nero non viene considerato ai fini dell’esperienza maturata, quindi si risulterà comunque inoccupati.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons