Loading...

Le scuole per diventare web designer

scuole per formazione web designerCon il termine di web designer si intende colui che definisce la macrostruttura di un sito web, ne progetta e realizza il comparto grafico e, infine, effettua il collaudo del sito.

Per avere maggiori possibilità di assunzione è importante che l’aspirante web designer possa inserire nel proprio curriculum la frequentazione di una scuola che attesti le sue competenze tecniche e informatiche e le sue abilità creative, entrambi requisiti essenziali di un buon web designer.

Vediamo insieme quali sono le migliori scuole italiane per la formazione di un web designer.

Aspirante web designer: quali scuole frequentare?

L’Istituto Europeo di Design

L’Istituto Europeo di Design (IED) è un network internazionale che si occupa di formazione nei campi del Design, della Moda, della Comunicazione Visiva e del Management.

Tra i numerosi corsi che questo istituto privato organizza, nella sede di Roma e in quella di Milano è possibile seguire un corso di specializzazione, con durata di 8 mesi, che ha come scopo la formazione professionale del web designer, capace di occuparsi di tutte le fasi della realizzazione di un sito web, sia in termini di programmazione sia in termini di progetto grafico.

Durante questo corso lo studente viene affiancato dai docenti dalla progettazione del sito fino alla sua pubblicazione online ed alla sua manutenzione attraverso un sistema di gestione dei contenuti.

Il corso prevede anche lo studio approfondito dei principali programmi Adobe di elaborazione grafica, ovvero Photoshop, Illustrator e InDesign.

Vengono, poi, fornite allo studente nozioni di web writing, web marketing, advertising online, copyright e privacy.

I docenti, infine, aiutano lo studente nell’organizzazione di un portfolio personale, contenente tutti i progetti da lui realizzati durante il corso e che gli sarà utile in sede di colloqui lavorativi.

L’Istituto Superiore di Comunicazione

L’Istituto Superiore di Comunicazione (ILAS), con sede a Napoli, è una scuola di specializzazione che opera nel settore della Comunicazione Pubblicitaria e Visiva.

Il corso di Web Design organizzato dall’istituto, avente una durata di 11 mesi, mira a fornire all’aspirante web designer una formazione completa e approfondita.

Questo corso si apre con un‘introduzione al web e al suo funzionamento, per arrivare a trattare argomenti più complessi, come il linguaggio HTML, le normative che regolano la comunicazione su internet e le strategie per migliorare la visibilità di un sito web.

E’ previsto, inoltre, uno studio accurato dei programmi Adobe Dreamweaver, Illustrator e Photoshop.

L’Accademia Nemo

L’Accademia Nemo, Accademia delle Arti Digitali situata a Firenze, propone agli aspiranti web designer un corso di Web Graphic Design, avente una durata di 2 anni accademici.

Il percorso didattico di questo corso biennale fornisce allo studente, in maniera approfondita, nozioni in materia di illustrazione digitale e vettoriale, web marketing, web animation e di accessibilità e usabilità del web.

L’iter formativo prevede anche che i docenti affianchino l’allievo nello studio dei principali CMS, tra cui WordPress e Joomla, e di importanti software Adobe, ovvero Photoshop, Illustrator, Flash, Dreamweaver, e Fireworks.

La Scuola Internazionale di Comics

La Scuola Internazionale di Comics, un’Accademia di Arti Figurative e Digitali con nove sedi in Italia e una negli Stati Uniti d’America, nella propria sede di Torino organizza due corsi annuali di Web Design, l’uno di livello base e l’altro di livello avanzato.

Durante il corso di Web Design Base lo studente viene affiancato dagli insegnanti nella progettazione e costruzione di un sito web, partendo dalla realizzazione dell’interfaccia grafica, utilizzando Adobe Photoshop e Illustrator, per poi passare alla creazione della struttura del sito, utilizzando Adobe Dreamweaver, fino ad arrivare alla realizzazione di animazioni e interazioni dinamiche, mediante l’uso di JQuery e Javascript. Per lo studente, inoltre, ci sono possibilità di svolgere stage in agenzie pubblicitarie e studi grafici del settore.

Il corso di Web Design Avanzato, invece, prevede uno studio approfondito di Javascript e delle sue librerie e un’introduzione ad Ajax con l’integrazione di Javascript, Css e Php. Vengono anche affrontate le funzioni di accesso ai dati con il linguaggio SQL e le funzioni di manipolazione delle immagini.

La Nuova Accademia di Belle Arti Milano

Anche la Nuova Accademia di Belle Arti (NABA), con sede a Milano, organizza corsi volti alla formazione degli aspiranti web designer.

A differenza di quelli descritti poco fa, però, i corsi organizzati dalla Nuova Accademia di Belle Arti Milano sono più brevi e, di conseguenza, adatti a coloro che, per motivi lavorativi o per altre ragioni, non possono frequentare corsi con durata annuale o, addirittura, biennale.

Più precisamente, la NABA, come la Scuola internazionale di Comics, propone agli studenti un corso di Web Design Base ed uno di Web Design Avanzato, aventi ciascuno una durata di 30 ore.

Il primo prevede lezioni teoriche incentrate sullo studio di accessibilità, usabilità e fasi di lavorazione di un sito web e lezioni pratiche in cui i docenti affiancano l’allievo nella progettazione di interfacce, icone e immagini per il web mediante l’utilizzo dei programmi Adobe Photoshop e Illustrator.

Il secondo, invece, insegna allo studente a realizzare siti web partendo dalla scrittura del codice HTML, ad utilizzare i fogli di stile CSS e a conoscere le logiche e le metodologie utili per affrontare un progetto web dal lato client. Lo studente, inoltre, ha la possibilità di affinare le basi di costruzione e impaginazione dei contenuti apprese nel primo livello del corso di Web Design.

I corsi organizzati dalla Regione

Un’ulteriore possibilità di formazione per un aspirante web designer è costituita dalla frequentazione di corsi organizzati dalle diverse regioni, aventi costi più contenuti rispetto a quelli dei corsi che si tengono negli istituti privati.

E’ possibile, inoltre, che, sulla base dei fondi di cui le singole regioni dispongono, i corsi vengano finanziati, almeno in parte, dalle regioni stesse. E’ bene precisare, però, che molto spesso queste agevolazioni sono riservate a particolari categorie di persone, come disoccupati e cassaintegrati, diplomati, laureandi e neolaureati nei settori del Design, della Comunicazione e delle Tecnologie Hardware e Software.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Curriculumvitaeeuropeo.net è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons